jump to navigation

Howto – Configurare MUTT,FETCHMAIL,PROCMAIL e POSTFIX giugno 6, 2007

Posted by linuxiano in Debian, Linux, Note su Linux, Utility.
trackback

In questa breve guida spiegheremo come configurare il potente e personalizzabile email client mutt assieme a fetchmail, procmail e postfix.
Iniziamo innanzitutto con l’installare i seguenti software sopra citati con il seguente comando da root:
apt-get install mutt fetchmail procmail postfix fetchmailconf

FETCHMAIL
Terminata l installazione iniziamo la configurazione innanzitutto di fetchmail (che ha il compito di scaricare le mail dai server remoti e dirigerla verso il local delivery system).
Per la configurazione di questo, consiglio l uso di fetchmailconf.
Avviamolo da terminale e vedremo che con questo tool che usa le librerie ncurses, tutto sarà più semplice. Si aprirà una schermata come questa:
cliccate su ‘configure fetchmail’
si aprirà un altra finestra:
cliccate su ‘novice configuration’
di seguito:
inserite il nuovo server in entrata pop3 (nel mio caso: in.alice.it)
date invio e si aprirà questa finestra:
settate i vostri parametri ed inserite l user della vostra casella email
Salvate tutto ed uscite.

Bene, la configurazione di fetchmail è finita, adesso vediamolo in azione (per vedere se la nostra configurazione ha funzionato).
Da terminale digitiamo:
fetchmail -akv -m "/usr/bin/procmail -d %T"
PROCMAIL
Procmail ha il compito in poche parole di smistare la mail e di fare da filtro.
Iniziamo con il creare il file nella nostra home chiamato .procmailrc
Al suo interno inseriamo il seguente codice:
PATH=/usr/local/bin:/usr/bin:/bin
MAILDIR=$HOME/MuttMail #youd better make sure it exists
DEFAULT=$MAILDIR/Inbox/ #completely optional
#varie
FORMAIL=/usr/bin/formail #log
VERBOSE= yes
LOGABSTRACT= yes
LOGFILE=$MAILDIR/log/procmail.log #raccomandato#script
#INCLUDERC=$HOME/Mail/.nkvir-rc #regola principale
:0
* .*
/var/spool/mail/spedan1

creiamo la directory della mail:
mkdir /var/spool/mail/spedan1
Questo è solo un esempio, ma potete configurare come volete il codice….
Inoltre ricordiamoci di creare una directory chiamata MuttMail nella nostra home:
mkdir MuttMail

MUTT
Adesso configuriamo mutt, questo potente software che serve a leggere e comporre email….tutto rigorosamente da riga di comando….
Creiamo il file .muttrc nella nostra home, e al suo interno inseriamo il seguente codice (anch’esso totalmente personalizzabile!)
set pager_context=1
set pager_index_lines=6 #mostra un mini-indice nel pager
set menu_scroll
set pgp_verify_sig=no #non mostrare il pgp nel pager
set status_on_top #metti la linea di stato in alto
set sort=threads #visualizza i messaggi per argomento nell'indice

set status_format=” %r %b %f %n Del %d Msgs %m %l %> (%P)”
set pager_format=”%-10.10i %[!%a %b %d %R]”
set date_format=”!%H:%M %a %d %b ”
set index_format=”%4C %Z %[%b%d] %-15.15F %s”
set folder_format=”%2C %t %8s %d %N %f”

set sendmail=”/usr/bin/msmtp”

#set from=”default-mailaddress” #imponi il tuo campo from
#set realname=”myname”

set record=”$HOME/MuttMail/sent” #le email inviate sono salvate qui
set delete=yes #cancella senza chiederlo
set include=yes #quota i messaggi alla risposta
set fast_reply=yes #non chiedere se devi rispondere
set beep=no #niente rumore
set markers=no #non aggiungere un “+” quando vai a capo
set confirmappend=no #non chiedere se aggiungere messaggi a mailbox esistente
set to_chars=” +TCF” #niente “L” per mail_list

set folder = $HOME/MuttMail
mailboxes =duplicates
mailboxes =default
mailboxes =friends
mailboxes =junk
mailboxes =spam
mailboxes =keep

save-hook .* =keep #la mbox di default per (s)alvare le mail è =keep
subscribe gentoo-user gentoo-dev #iscritto a queste mailing list

bind pager h display-toggle-weed #fai vedere gli header con il tasto h

# simula il vecchio menu delle url
macro index \cb |urlview\n ‘call urlview to extract URLs out of a messagè
macro pager \cb |urlview\n ‘call urlview to extract URLs out of a messagè

#esegui fetchmail premendo il tasto G
macro index G “!fetchmail -a -m ‘procmail -d %T’\r”
macro pager G “!fetchmail -a -m ‘procmail -d %T’\r”

#usato per editare .muttrc e quindi farne il source… non bisogna
#far ripartire mutt
macro generic ,sm “:source $HOME/.muttrc\r”
macro generic \cj “!rxvt -bg wheat -e joe $HOME/.muttrc\r”

#Questa è la lista degli header da togliere quando la mail viene
#visualizzata
ignore *
unignore Date To From: Subject X-Mailer Organization User-Agent
hdr_order Date From To Subject X-Mailer User-Agent Organization

##Mutt deve avere qualche colore
##questi sono per quattro livelli di testo quotato
##vengono sovrascritte le impostazioni di sistema contenute in /etc/mutt/Muttrc

#color quoted green default
color quoted1 magenta blue
#color quoted2 yellow default
#color quoted3 red default
#color signature cyan cyan

#Queste impostazioni di colori sono copiate da /etc/mutt/Muttrc.color
#commentatele se volete i colori di default contenuti in /etc/mutt/Muttrc
#Je vois la vie en rose🙂
color hdrdefault brightcyan blue
color header brightwhite blue “^from:”
color header brightwhite blue “^subject:”

color quoted brightgreen blue
color signature brightwhite blue

color indicator blue green

color error red black
mono error bold
color status black cyan
mono status bold
color tree yellow blue

color tilde brightmagenta blue
color body brightwhite blue “[-a-z_0-9.]+@[-a-z_0-9.]+”
mono body bold “[-a-z_0-9.]+@[-a-z_0-9.]+”
color body brightyellow black “^Good signature”
mono body bold “^Good signature”
color body brightwhite red “^Bad signature from.*”
mono body bold “^Bad signature from.*”
color normal white blue
color message green black
color attachment brightgreen blue

bene…mutt adesso è ok!
non ci rimane che configurare msmtp

POSTFIX
Questo ha il compito di spedire la posta.
Editiamo il file di configurazione:
nano /etc/postfix/main.cf
ed inseriamo il parametro per il server in uscita (verso la fine):
relayhost = out.alice.it
questo nel mio caso….voi dovete mettere il vostro server smtp

poi da shell riavviamo postfix:
postfix reload
Ecco fatto!

Bene, abbiamo finito!
Avviate Mutt e divertitevi……😀

#############################################################
LINK UTILI
Mutt’s Official Site
Mutt’s Manual
Wiki Mutt
Guida Mutt x newbie
Procmail’s Official Site
Fetchmail’s Official Site
Cos’è Fetchmail
msmtp
#############################################################

Commenti»

1. wubby - giugno 6, 2007

mitico mutt! ^_^

2. massimiliano - agosto 26, 2009

ciao volevo sapere se con mutt devo disporre x forza postfix, ho visto che alcuni hanno usato fetch, proc, e mutt senza usare sendmail (postfix)? grazie


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: