jump to navigation

Xdesktopwaves marzo 31, 2008

Posted by linuxiano in 3d, Debian, gnome, kde, Linux, multimedia, Note su Linux, Ubuntu.
add a comment

Xdesktopwaves è un ‘tool’ (non so come definirlo! :S ) che permette di impostare lo sfondo del vostro desktop sotto l’acqua. Le finestre e il mouse sono come delle navi sul mare, ogni movimento crea delle onde. Si possono anche ottenere pioggia e tempesta.Xdesktopwaves viene rilasciato sotto licenza GNU. E’ possibile installarlo su Debian e Ubuntu attraverso il comodo APT.Buon divertimento!

Annunci

Amor dicembre 16, 2007

Posted by linuxiano in Debian, kde, Linux, Note su Linux, Ubuntu, Utility.
add a comment

Amor è un ‘giochino’ per KDE disponibile per tutte le versioni di Debian e per Ubuntu, consiste in un mostriciattolo che cammina nel bordo della finestra e gira per tutto il desktop.
Qui ci sono tutti i mostriciattoli disponibili…

k3b 1.0.2 giugno 25, 2007

Posted by linuxiano in kde, Linux, multimedia, Note su Linux, Ubuntu, Utility.
add a comment

è stata da poco rilasciata la nuova versione, che non è altro che un bugfix della versione stabile, del noto programma di masterizzazione: K3B.
Ecco quanto è stato corretto dalla versione precedente:

# Properly determine the capacity of complete CD-R(W) media.
# Mark a data project as modified if files are renamed.
# Allow adding of all actions to the welcome window (Bug 145866)
# Added “NoDisplay=true” property to k3b-cue.desktop and k3b-iso.desktop
# Fixed supported write speed detection on some devices
# No reload before verification and between writing sessions (CD copy + Mixed Mode CD) anymore

Per scaricarla, andate qui, dove potete trovare i pacchetti .deb per feisty a 32 o 64 bit.

Il piano d’azione per Ubuntu 7.10 giugno 22, 2007

Posted by linuxiano in gnome, hardware, kde, Linux, multimedia, Note su Linux, schede video, Server X, Ubuntu.
1 comment so far

Apprendo dal blog di felipe che è stato annunciato il piano di azione che porterà alla tanto attesa: Ubuntu 7.10.
Vi riporto le principali indicazioni:

* Compiz – il famoso cubo di David Reveman dovrebbe finalmente essere integrato e abilitato in Ubuntu. Questa è una “promessa” che Mark “Mr Ubuntu” Shuttleworth ci fa da ormai alcune versioni, ma adesso sembra che le premesse siano un po’ più stabili. Insieme a Compiz verranno finalmente integrati i plugin e un configuratore che hanno reso Beryl così famoso, grazie al progetto “Compiz Fusion”.
* GNOME 2.20 e KDE 3.5.7 – Come al solito saranno incluse le ultimissime versioni di tutti i DE attualmente disponibili, con le solite divisioni tra Ubuntu, Kubuntu, Xubuntu ecc ecc
* KDE4 – Per la prima volta sarà disponibile una versione sperimentale ma utilizzabile di KDE4, da poter installare opzionalmente, e con la possibilità di farla convivere a fianco della versione 3.5.7

* Xorg 7.3 – anche la nuovissima versione di Xorg verrà inclusa, con la promessa di un migliore riconoscimento al volo (nessuna necessità di un xorg.conf) e Randr1.2 che renderà più semplice l’hotplugging dei monitor
* Winmodem – saranno supportati alcuni chip per consentirne l’uso automatico, il tutto gestito dal “restricted drivers manager” e disabilitato in maniera predefinita.

* Versione Libera – è in corso di realizzazione una versione di Ubuntu senza il repository restricted
* Versione Mobile – Gutsy sarà la prima versione ad avere una edizione mobile per il mercato aperto ad esempio da Nokia. Si utilizzerà infatti il desktop Hildon (istruzioni)
* Versione Server – è stato istituito un apposito gruppo dedicato e supportato da Canonical, per migliorare la versione server. Verrà usato il framework di sicurezza AppArmor

* Prestazioni e stabilità, varie – sarà gestita meglio l’evenienza di un filesystem occupato al 100% e verrà sempre reso possibile continuare ad utilizzare il sistema per ripulire da eventuali documenti ingombranti. Verrà incluso Upstart 0.5, migliorato il sistema di segnalazione di bug Apport, così come la gestione di metodi di archiviazione avanzati (Raid, LVM…)

Qilinux reborn!? giugno 22, 2007

Posted by linuxiano in kde, Linux, Note su Linux.
10 comments

QiLinux, distribuzione GNU/Linux made in Italy realizzata from scratch è, di fatto, un progetto morto……
gli sviluppatori, delusi che nessuno cacciasse il grano per acquistare TugaLinux (la versione commerciale) hanno interrotto lo sviluppo di Qi
-comunque pare che Tuga sia attualmente sviluppata

Dal progetto Qi nasce, ad opera di MambaSoft, un progetto open sources e (giurano) gratuito che porta avanti lo sviluppo di Qi
Al momento non esiste la possibilità di scaricare una iso di installazione (l’installer è in fase di realizzazione) ma ci sono 2 strade per avere
Openmamba:

1- la versione da 1GB installabile su Pendrive USB tramite una semplice procedura descritta sul sito
2- Avere QiLinux 2.0 installato sul proprio PC e aggiornare il sistema a Openmamba 1.0 tramite un pacchetto (rpm) che, una volta installato, scaricherà circa 400 MB di aggiornamenti dai repositories di Openmamba

…..speriamo non finisca anche questa in una bolla di sapone!

Linux-Look OSX maggio 4, 2007

Posted by linuxiano in gnome, kde, Linux, Note su Linux, Ubuntu.
7 comments

Non ti puoi permettere di comprare un mac? (io ce l ho, e sono felice! 😀 ) Non saresti in grado di usarlo? ……
Puoi sempre accontentarti della grafica di Mac OS X (e non è poco!)!
Tutto questo grazie a Lauri Taimilache già in precedenza aveva creato una guida per rendere la grafica di GNOME il più simile ad AQUA (quella di OSX).
(altro…)

Utility – Filelight (gestore Hard Disk) marzo 28, 2007

Posted by linuxiano in Debian, gnome, kde, Linux, Note su Linux, Ubuntu, Utility.
add a comment

Filelight e’ un progetto interessante,anche se poco aggiornato.
Viene usato principalmente sotto kde, ma funziona bene anche su GNOME (testato! 😉 ) …. si presenta sotto forma di una torta con le relative directory e il loro contenuto.

Per installarlo:

sudo apt-get install filelight

*Qui trovate i pacchetti per Debian.*