jump to navigation

Come ridurre la potenza del segnale WiFi febbraio 17, 2008

Posted by linuxiano in hardware, Note su Linux, sicurezza, wireless.
10 comments

Nel vostro router è impossibile diminuire la potenza della vostra portata wireless oppure non siete in grado di farlo?
Esiste un metodo artigianale per fare tutto ciò, si tratta di una semplice guida che vi illustrerà come calare notevolmente la potenza del vostro segnale.
Ecco la soluzione a tutti i vostri problemi.

Annunci

Debian 4.0r2 dicembre 28, 2007

Posted by linuxiano in Debian, Linux, Note su Linux, sicurezza, terminale.
add a comment


E’ stato rilasciato il secondo aggiornamento per Debian 4.0 ‘etch’. Questo aggiornamento corregge dei importanti bug sulla sicurezza del sistema.
Si ricorda inoltre che per eseguire questo aggiornamento, non bisogna reinstallare tutto il sistema, basta semplicemente aggiornare dai repository ufficiali.

Gnome SSH Tunnel Manager novembre 23, 2007

Posted by linuxiano in connessione, gnome, Linux, Note su Linux, sicurezza, terminale, Utility.
1 comment so far

Il protocollo SSH offre un interscambio di dati crittati, per questo motivo spesso viene usato come Tunnel per far funzionare altre connessioni, che non essendo protette sarebbero esposte a rischi. In questo modo invece i dati vengono scambiati in tutta sicurezza!Gnome SSH Tunnel Manager è il programma che fa per noi, è un programma ad interfaccia grafica per gnome che ci permette di usare il protocollo SSH come tunnel per altri servizi come l’accesso remoto.

Rilasciato Samba 3.0.25c agosto 21, 2007

Posted by linuxiano in Linux, Note su Linux, samba, sicurezza, Utility.
5 comments

Il noto programmino che ci consente di condividere file e tutto quello che vogliamo tra vari computer è stato aggiornato.
E’ stata rilasciata la versione stabile 3.0.25c che corregge alcuni bug riscontrati nello sharing con client Windows 98, in Winbind e nella compatibilità con il Distributed File System di Microsoft.

Aggiornamento consigliato!
Download:Samba 3.0.25c

via:ossblog

Molti antivirus falliscono al LinuxWorld test agosto 10, 2007

Posted by linuxiano in Linux, sicurezza, Utility.
3 comments

In un test condotto la scorsa notte da LinuxWorld, 10 antivirus sono stati messi alla prova con 25 famosi virus. Il risultato è stato disperato. Solo tre dei prodotti hanno sconfitto i virus, tre hanno rimosso il virus al 61%, e uno ha rimosso i virus al 6%.

OpenHal: nessuna infrazione agosto 2, 2007

Posted by linuxiano in connessione, sicurezza, wireless.
1 comment so far

wirelessPossessori di schede 802.11 equipaggiate con chipset Atheros gioite: il Software Freedom Law Center ( che annovera tra i suoi membri anche Eblen Moglen ) ha confermato la legalità del progetto OpenHAL dopo averne rivisto il codice ed averne analizzato il processo di sviluppo; l’annuncio dissipa tutte le ipotesi di infrazioni nei confronti dell’HAL proprietario di Atheros e, a detta del mantainer del subsystem wireless di Linux, spiana la via all’ingresso del driver all’interno del mainline kernel.

Maggiori informazioni su OpenHAL e sul suo sviluppo possono essere reperiti sul sito ufficiale del progetto.
fonte:ossblog

OpenWRT 7.07 luglio 31, 2007

Posted by linuxiano in connessione, Linux, sicurezza, wireless.
6 comments

Se siete stanchi del vostro router wireless e non vi spaventa smanettare allora OpenWrt fa per voi.
Si tratta infatti di una distribuzione pensata apposta per rimpiazzare il firmware di un router per connessioni senza fili con un sistema Gnu/Linux. Una volta installata OpenWrt è completamente amministrabile attraverso un’interfaccia web. In più questa distro emebedded è dotata di un sistema di gestione dei pacchetti chiamato “ipkg” molto simile ad apt-get di Debian.
Per avere una lista degli router compatibili con OpenWrt si può dare un’occhiata alla Table of hardware.

La regina delle distribuzioni Linux per router wireless è stata aggiornata. La versione 7.07 di OpenWrt fa parte del nuovo ramo di sviluppo Kamikaze, successore delle release della serie White Russian.
Rispetto a quest’ultima le versioni “Kamikaze” sono molto più avanzate permettendo ad esempio di aggiornare da una release all’altra senza perdere i settaggi impostati oltre a supportare molti più chipset e architetture.

La versione 7.07 corregge il supporto al protocollo PPPoE, migliora i tempi di avvio e include una nuova versione di MadWiFi.
Per tutte le informazioni consiglio una lettura del changelog mentre per chi volesse provare OpenWrt senza disporre di un device “da sacrificare” è disponibile un howto per far girare la distro su Vmware.

[Download: OpenWrt Kamikaze 7.07]
fonte:ossblog

Comandi base SSH luglio 10, 2007

Posted by linuxiano in connessione, Linux, sicurezza, terminale.
29 comments

In questo breve articolo, vengono trattati i principali comandi ssh.

I comandi principali sono :
– ssh (che sostituisce telnet ed rsh)
– scp (che sostitusce l’ftp)

Dalla linea di comando :

– ssh nomeserver -l username
    per collegarsi a nomeserver con la username specificata

– ssh nomeserver -l username comando_da_eseguire
per eseguire comando su nomeserver

– scp nomefile  username@nomeserver:/percorso/dove/mettere/il/file
per trasferire nomefile VERSO nomeserver

– scp username@nomeserver:/dove/si/trova/il/file .
per trasferire nomefile DA nomeserver nella directory corrente (il punto)

 

Come usare e configurare SSH giugno 7, 2007

Posted by linuxiano in connessione, Debian, Linux, Note su Linux, sicurezza, terminale, Ubuntu, Utility.
10 comments

SSH (Secure SHell, shell sicura) è un protocollo che permette di stabilire una sessione remota cifrata ad interfaccia a linea di comando con un altro host.

Il client SSH ha una interfaccia a linea di comando simile a quella di telnet e rlogin, ma l’intera comunicazione (ovvero sia l’autenticazione che la sessione di lavoro) avviene in maniera cifrata. Per questo motivo, SSH è diventato uno standard di fatto per l’amministrazione remota di sistemi unix e di dispositivi di rete, rendendo obsoleto il protocollo telnet, giudicato troppo pericoloso per la sua mancanza di protezione contro le intercettazioni.

Il client ed il server SSH sono installati, o è possibile installarli, su molte versioni di UNIX, tra cui Linux e Mac OS X, ma anche su Microsoft Windows, ed è inoltre disponibile come strumento di amministrazione su alcuni apparati di rete

Per usare ssh, dobbiamo avere aperta la porta 22.
Per installarlo sulle debian-based:
apt-get install ssh
(altro…)

Sicurezza Ubuntu maggio 23, 2007

Posted by linuxiano in kernel, Linux, Note su Linux, sicurezza, Ubuntu.
1 comment so far


Un’installazione con impostazioni di default di Ubuntu è già un notevole passo avanti in termi di sicurezza rispetto a un sistema Windows XP protetto, nel migliore dei casi, dal solo firewall integrato. Tuttavia neanche Ubuntu è un sistema sicuro di default e molti sono i passi necessari per blindare la propria Linux-box.
Ecco perchè ITSecurity ha realizzato una guida passo passo per un hardening completo divisa in alcuni passi “preliminari” che vanno dalla disabilitazione dell’account root su SSH alla restrizione dei privilegi sulle home directory degli utenti, dall’installazione di patch come grsecurity e PaX per il kernel.
Terminati gli step per un rinforzamento basilare la guida passa alla descrizione di alcuni software utili per mantenere un buon grado di sicurezza passando in rassegna i più noti ed efficaci tra cui: rootkit hunter, Clam Antivirus, Firestarter, Nessus, Wireshark, Snort e TrueCrypt.

fonte:ossblog