jump to navigation

Guida installazione driver ATI-FGLRX con AIGLX support novembre 7, 2007

Posted by linuxiano in 3d, Ati, Beryl, compiz, compiz-fusion, grafica, Linux, multimedia, Note su Linux, schede video, xorg.
8 comments

Come promesso, ecco una breve guida per l’installazione dei driver ATI con il supporto nativo per AIGLX.
Allora:
innazitutto scarichiamo i driver da QUI.
scompattiamo e compiliamo:
bash ati-driver-installer-8.42.3-x86.x86_64.run --buildpkg Ubuntu/gutsy

Se non l’avete fatto, rimuoviamo i precedenti driver in questo modo:
sudo apt-get remove fglrx-amdcccle xorg-driver-fglrx fglrx-kernel-source xorg-driver-fglrx-dev fglrx-kernel-$(uname -r)

A questo punto installiamo; entriamo nella directory dove ci sono tutti i file decompressi e diamo un bel:
sudo dpkg -i *.deb

Adesso usiamo module-assistant in questo modo:
sudo module-assistant prepare
sudo module-assistant update
sudo module-assistant build fglrx
sudo module-assistant install fglrx
sudo depmod -ae
sudo modprobe fglrx

Poi per evitare che vengano caricati moduli fglrx alternativi, editiamo il seguente file:
gedit /etc/default/linux-restricted-modules-common
ed aggiungiamo:
DISABLED_MODULES=”fglrx”

Per terminare togliamo da /etc/xorg.conf le seguente stringhe:
Section "Extensions"
Option "Composite" "Disable"

e impostiamo AIGLX in questo modo:
Option "AIGLX" "off"

Questo è tutto!
N.B. non arrabbiatevi con me se non funziona con le vostre schede…… è ancora in fase di mooolto testing, quindi non è detto che funzioni su tutte le schede!

Compiz-Fusion su Debian Unstable giugno 30, 2007

Posted by linuxiano in 3d, Beryl, compiz, Debian, Linux, Note su Linux.
add a comment

Per chi ancora non lo sa, il nostro amico imu ha aperto una directory nel suo repository, dove è possibile reperire la nuova versione di compiz-fusion per Debian Sid x86 e ppc, questo significa che potrete installare compiz-fusion semplicemente con apt o aptitude.

Per la procedura vi rimando alla pagina originale.

Buona fortuna!

Installare Kiba-dock su Ubuntu maggio 19, 2007

Posted by linuxiano in 3d, Beryl, Linux, Note su Linux, Ubuntu, Xgl.
20 comments


I passi da seguire sono semplicissimi:
Scaricare il .deb da QUI

Assicurarsi di avere le necessarie dipendenze

sudo apt-get install libglitz-glx1 librsvg2-2 libglade2-0 libgconf2-4 libcairo2 libgtk2.0-0
Installare il pacchetto debianizzato con un semplice doppio click
Installare lo schema di kiba dock dando
gconftool-2 --install-schema-file=/etc/gconf/schemas/kiba.schemas
Avvaire la dock digitando da terminale
kiba-systray.py
(altro…)

Beryl – ‘Telperion Edition’ maggio 1, 2007

Posted by linuxiano in 3d, Ati, Beryl, Linux, Note su Linux, Nvidia, schede video, Server X, Ubuntu.
add a comment

Sono appena tornato dai due giorni sconvolgenti di festa e cazzate varie, e leggendo sul blog di Telperion vedo questa notizia (a mio parere) molto buona per gli utenti con hardware un po più sfigatelli; vi dico in breve di cosa si tratta.
Telperion ha ricompilato due versioni di Beryl, la 0.2.1 (stabile) e la git 0.3.0 in modo da avere su Feisty una piattaforma beryl-xgl.

Telperion dice:
Io come Master Of My Shoes (meco) penso invece che
i possessori di nuove schede Ati non supportate dai driver oss,
e quelli di vecchie Nvidia (che opposti eh?!)
non supportate dai nuovi driver ma solo dai legacy,
abbiano tutto il diritto di godersi Beryl con Xgl,
che tra l’altro non ha performance poi così disastrose.

I parametri che sono stati variati sono i seguenti:

Ottimizzazioni “performance”

Sincronia a vblank (off)
Trova refresh rate (off)

Ottimizzazioni “comodità”

Livello FSP (finestre in primo piano)
(none)

Apertura nuove finestre
(cascade)

Animazioni
variati comportamenti default e magic lamp

Window preview
(miniature più piccole niente testo)

Decorazione finestra
(Ombre sui pannelli on)

XGL+BERYL+ ATI – Installazione Automatizzata [beta] marzo 16, 2007

Posted by linuxiano in Ati, Beryl, Beryl-svn, gnome, Linux, Note su Linux, Server X, Ubuntu, Xgl.
15 comments

Ieri sera navigando per la rete ho trovato un interessante script che in pratica serve per installare xgl+beryl in ubuntu edgy, in modo del tutto automatico!!! :O:O
Avete capito bene! Niente problemi di configurazione o altre cose…… questa è una buona notizia per coloro che sono alle prime armi e/o sono svogliati! 😛

Questo script rimpiazza in parte l progetto di Alberto Milone (ENVY), anche se tra i due non c’è paragone…….
Envy è un programma, questo è uno script, poi ancora è tutto in fase BETA, quindi niente di ufficialmente funzionante….

Io comunque l ho provato….. preso dalla curiosità mi son messo subito al lavoro!
(altro…)

Beryl 0.2.0 marzo 15, 2007

Posted by linuxiano in Beryl, Linux, Note su Linux, Ubuntu.
1 comment so far


Il codice per questa nuova versione di Beryl è stato riscritto con l’aggiunta di nuove funzioni e l’eliminazione di altre. La caratteristica che contraddistingue questo rilascio , a cui è stata rivolta molta attenzione da parte degli sviluppatori, è la stabilità.

alcune delle novità presenti in beryl 0.2.0:

*nuovi plug in

Thumbnail: permette di avere una mini vista delle finestre nella deskbar

Opacify: rende le finestre opache dietro la finestra attiva

Group: rende possibile disporre in gruppi le finestre

*nuovo controllo del sistema

più veloce ed efficiente

* nuove decorazioni per le finestre

*Beryl-Settings modificato

riscritto in phyton

interfaccia più semplice

* Nuove Traduzioni

e molto altro ancora su…… WWW.BERYL-PROJECT.ORG

Rispettivamente troviamo i repo per:
deb http://ubuntu.beryl-project.org edgy main#EDGY

deb http://ubuntu.beryl-project.org feisty main#FEISTY

deb http://debian.beryl-project.org etch main#ETCH

Aggiornamento TELPERION – Beryl SVN marzo 13, 2007

Posted by linuxiano in Beryl-svn, gnome, Note su Linux, Ubuntu.
add a comment

Un grazie a Telperion che ha pubblicato nuovamente sul suo blog, gli aggiornamenti di Beryl SVN….. (e che ho provato oggi, e devo dire che vanno alla grande!)

Per vedere le novità, andate QUI, i pacchetti sono per EDGY.

Per Dapper: QUI

Per Feisty: QUI

* tutti i pacchetti sono .deb architettura i386.*

nvidia go 5600 e turbo cache – Finestre nere con beryl marzo 3, 2007

Posted by lukax8 in Beryl, bug, Nvidia, Xgl.
7 comments

Stavolta voglio presentarvi la soluzione ad un bug presente nei driver nvidia sulla gestione delle mia scheda video GeForce FX go 5600, chipset nVidia Corporation NV31M. Anzi, dicono che il problema sia riferito a tutte le schede nvidia con turbo cache.

Se possedete queste schede vi sarete sicuramente accorti che, con l’utilizzo di Beryl, saltuariamente vi ritrovate le finestre nere. I Bordi e il desktop si vedono benissimo ma l’interno della finestra è completamente nero

Esiste una soluzione al problema, infatti basta lanciare beryl-manager, andare su Opzioni Avanzate BerylRendering path e selezionare copia

Tutto qua, semplice no?

Ciao!

TELPERION – la soluzione al cubo bianco febbraio 28, 2007

Posted by linuxiano in Ati, Beryl-svn, bug, gnome, Ubuntu, Xgl.
add a comment

Salve a tutti, in questo periodo, tanta gente che usa Beryl-SVN (aggiornando con “apt-get upgrade” grazie al nostro amico Trevi), si è trovata nella mia stessa posizione, ovvero al login si vede il WSOD( White Screen Of Death). Questo ha creato stupore insieme a rabbia poichè rendeva la nostra Beryl + XGL inutilizzabile!

Oggi girando per la rete, ho trovato la soluzione ai nostri problemi…… TELPERION un progetto ideato da un utente beryl che nel suo blog si impegna a distribuire dei pacchetti .tar.gz aggiornati.

Questi sono scaricabili dal suo blog, e installabili in pochi semplici passi:

1 – scarichiamo l’ultima versione aggiornata dei pacchetti .tar.gz

2 – estraiamo il tutto sul desktop dentro una cartella

3 – da utente root ci logghiamo dentro la cartella e semplicemente per aggiornare la nostra beryl-svn e per renderla riutilizzabile, diamo il seguente comando:

sudo dpkg -i *.deb

Con questo è tutto……..mi auguro che abbia funzionato anche a voi! 😉

Alla prossima.

Beryl-svn e schede Nvidia febbraio 24, 2007

Posted by lukax8 in Beryl, Beryl-svn, Nvidia, Ubuntu.
7 comments

Avete installato i driver nvidia sul vostro sistema operativo Ubuntu? Cosa aspettate a provare beryl ? Vi spiego come fare:

come prima cosa accertatevi che il 3d sia abilitato con il comando

glxinfo | grep rendering

l’output dovrebbe essere

direct rendering: Yes

se invece la risposta è no avete commesso qualche errore nell’installazione dei driver, rivedetevi la mia guida.

Vi ricordo che Beryl richiede i almeno i driver 1.0-9629, quindi controllate la vostra versione

glxinfo | grep version | grep NVIDIA

Bene, adesso iniziamo ad installare beryl-svn
Beryl necessita di xgl quindi apriamo il file /etc/X11/xorg.conf con un editor di testo e abilitiamolo:

sudo nano /etc/X11/xorg.conf

andiamo alla sezione “module” e commentiamo le seguenti righe:

Section "Module"
# Load "GLcore"
# Load "OpenGL"
# Load "dri"

e controlliamo sia presente la riga

Load "glx"

ora aggiungete le seguenti righe nella sezione “device”

Option "RenderAccel" "true"
Option "AllowGLXWithComposite" "true"
Option “AddARGBGLXVisuals” “true”

controlliamo che “DefaultDepth” nella sezione “screen” sia impostato a 24

DefaultDepth 24

andiamo alla fine del file e se presenti commentiamo le seguenti righe:

#Section "DRI"
# Mode 0666
#EndSection

aggiungiamo

Section "Extensions"
Option "Composite" "Enable"
EndSection

ora possiamo salvare xorg.conf per poi andare a modificare la sources.list di apt-get

sudo nano /etc/apt/sources.list

aggiungiamo i seguenti repositories:

# Treviño’s Ubuntu edgy Beryl-SVN Repository (GPG key: 81836EBF - DD800CD9)
# Daily Updated Beryl (and related projects) Packages…
deb http://download.tuxfamily.org/3v1deb edgy beryl-svn
deb-src http://download.tuxfamily.org/3v1deb edgy beryl-svn

importiamo la chiave del repositories del grande Treviño e poi aggiorniamo la sources.list

wget http://download.tuxfamily.org/3v1deb/DD800CD9.gpg -O- | sudo apt-key add -

sudo apt-get update

installiamo beryl, emerald e relative dipendenze

sudo apt-get install beryl emerald emerald-themes

A questo punto per avviare beryl basta dare il comando beryl-manager o avviarlo dal menu Applicazioni – Strumenti dei sistema – Beryl Manager; si aprirà l’icona nel pannello: clic col pulsante destro e selezionate beryl come gestore delle finestre al posto di metacity. Molti preferiscono inserire beryl-manager tra i programmi da caricare all’avvio di gdm ma a me ha tutto ciò ha creato solo problemi, quindi vedete un pò voi…

Vi faccio vedere alcuni miei screenshot in modo possiate capire cosa si può ottenere con una misera scheda video a 64 Mb!

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Alla prossima, ciao!

p.s.: un grazie a Treviño per tutto quelo che sta facendo!