jump to navigation

Wikia acquista GRUB agosto 7, 2007

Posted by linuxiano in GRUB, Linux, Note su Linux.
trackback

WikiaPrima che la confusione prenda il controllo della vostra mente specifichiamo subito che non si tratta del bootloader GNU GRUB ma del meno noto motore di ricerca Grub ( notate la differenza di capitalizzazione ). Ora possiamo passare alla notizia vera e propria…

Durante la recente O’Reilly Open Source Conference (OSCON), Jimmy Wales ( il fondatore di Wikipedia ) ha annunciato l’acquisto di Grub da parte di Wikia ( una società for-profit diretta da Wales ma indipendente da Wikimedia Foundation ): l’aspetto più interessante della vicenda è il rilascio dei sorgenti del progetto, che a distanza di quattro anni dalla sua precedente acquisizione cessa di essere closed source.

Grub è un motore di ricerca distribuito che sfrutta le risorse messe a disposizione dai suoi utenti tramite un client simile a quello di BOINC / SETI e che, tra le sue feature di punta, annovera la possibilità di creare in tempi rapidi snapshot ( di porzioni ) del web suddividendo il lavoro tra i vari client.
fonte:ossblog

Commenti»

1. riva.dani - agosto 8, 2007

Mmm… Questo potrebbe interessare a Simone “Ubuntista” Brunozzi, che ha lanciato l’idea di un motore di ricerca completamente open basato sul p2p: BeeSeek. http://www.beeseek.org/

2. Lazza - agosto 8, 2007

@ riva.dani, già.
@ linuxiano, sì però tu allora hai sbagliato capitalizzazione nel titolo del post…😛


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: