jump to navigation

Scribes 0.3.1 aprile 1, 2007

Posted by linuxiano in editor, gnome, Linux, Ubuntu.
trackback

Oggi per la rete ho trovato questo editor di testo con brillanti funzioni, che già in poco tempo è diventato il mio preferito, sfrattando in malo modo: gnotepad+…..vi annuncio le mie impressioni:

Scribes è scritto in Python, è estendibile tramite plugin Python, supporta l’editing remoto (via ftp, sftp, ssh, webdav, etc…), permette la creazione di snippet, ha l’autocompletamento del codice e ha un interessante sistema di bookmark all’interno del codice. Comunque per tutte le features basta andare sul sito web.

è molto leggero da avviare, senza troppe “cianfrusaglie”:
veloce, preciso, stabile!

mi hanno piacevolmente colpito sono la semplicità di realizzazione e di utilizzo degli snippet e l’autocompletamento intelligente! Per quanto riguarda gli snippet la prima cosa da fare è scaricarsi i template dal sito ed installare quelli relativi ad i linguaggi che si utilizzano. Questo fornirà una base con cui sbizzarrirsi! La semplicità e la comodità di questi snippet è impressionante e se siete abiutuati alla shell vi troverete subito a vostro agio, infatti per attivare un template è sufficiente editare la parola che lo identifica e premere TAB. In questo modo il testo relativo allo snippet verrà inserito e ci si potrà spostare all’interno dei marcatori interni con TAB e SHIFT + TAB!!

Altra cosa davvero interessante è il sistema di autocompletamento che a differenza di molti editor non memorizza solo variabili, funzioni, classi, ma qualsiaisi cosa digitiate con più di tre lettere, per cui anche scrivendo un file di testo si sarà assistiti dall’autocompletamento!

Il sistema di bookmark è un’altra chicca molto utile. Basta premere CTRL+D per inserire o togliere un bookmark da una riga e CTRL+B per richiamare l’elenco dei bookmark.

Questi son i pregi che ho trovato…..
L’unico difetto è quello di non avere la navigazione a TAB!!😦

Comunque vale la pena provarlo…è veramente versatile!😉

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: